mercoledì, 27 Gennaio 2021
Home Notizie dal Web Bloccato vasto commercio di carte di credito nel Dark Web

Bloccato vasto commercio di carte di credito nel Dark Web

Duro colpo al carding. Come si legge nella comunicazione dell’Europol, con l’operazione denominata “Carding Action 2020“, l’agenzia europea, in collaborazione con la società di sicurezza informatica Group-IB (azienda di sicurezza informatica con sede a Singapore specializzata nel rilevamento e nella prevenzione di attacchi informatici e frodi online) e coadiuvata dalle forze dell’ordine di Italia, Regno Unito e Ungheria, è riuscita a bloccare un vasto commercio di dati relativi ad oltre 90.000 carte di credito rubate evitando perdite per circa 40 milioni di euro.

Il tutto avveniva nei forum del Dark Web dove, per chi non lo sapesse, è possibile acquistare di tutto; droga, armi, documenti falsi etc.

In pratica i dati delle carte rubate tramite tecniche di e-skimmer (tecnica che analizzeremo in un prossimo articolo), trashing etc. venivano rivenduti tramite annunci sul Dark Web per il cosiddetto carding.

carding

Durante l’operazione, durata circa tre mesi, sono stati schedati numerosi venditori di carte di credito clonate senza tuttavia precisare, da parte dell’Europol, se ci sono stati arresti al termine dell’operazione.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Advertisment -

Most Popular

Recent Comments